Tutti i lunedì.

Vi scrivo da uno dei soliti letti a castello ma questa volta sono nientepopodimenoche in una double room. I più maliziosi penseranno che sì, salto da un letto all’altro. Ho traslocato di qualche metro ma ragazzi miei, che pace, che silenzio. In quest’ala dell’ostello non vola una mosca ma in compenso a svegliarmi ci pensano degli strani esemplari con le ali, roba da far invidia ai Lines a Piero Angela.

La mia permanenza ad Ayr sta per giungere al termine, mi restano solo dodici giorni di lavoro. Incredibile come il tempo scorra velocemente. Riesco quasi a vedermi il primo giorno, davanti alla mia prima box, una melanzana nella mano destra, una nella sinistra. Left and right. Left and right, col tono minaccioso di Charlie. Quasi due mesi e mezzo del mio prezioso visto trascorsi ad Ayr. Talvolta ho immaginato il mio posto nel mondo come se qualche audace reporter inquadrando la Terra per poi stringere il campo all’Australia, ad Home Hill fino alla farm di Charlie, trovasse me con i guanti bianchi, i capelli sfatti e il cipiglio. Stesso posto, stessa ora. Io e le melanzane.

Charles io il 17 ottobre vado via. No non puoi. Sì che posso. Ok. E’ andata più o meno così e poi è partito il countdown. Ero triste e felice allo stesso tempo. Tra meno di due settimane saremo nuovamente on the road, destinazione paradiso. Roba che a Grignani glie famo na pippa.

Day off. Sveglia alle 06.30. L’anguria. La crema e i boccagli. 115km. Salsedine. Sabbia nei capelli. Sabbia che scotta. Sabbia sull’anguria. La gioia. La vita. L’Australia. Noi.

10486452_10204204465265606_1023068246_n

Horseshoe Bay

10721330_10204204465865621_494561352_n

Andrea ride ogni volta che scrivo cose del genere, non riesce a capire come io faccia ad essere così sentimentale davanti ad una pozza d’acqua e due sandwichs. I maschi. E ancora, io piangevo per la morte di Robb Stark e lui rideva, incredulo che io stessi piangendo.

10584988_10204204425504612_2015822732_n

18.30

Mi avevano detto che gli australiani al mare sono strani furbissimi perché stanno tutto il tempo con la maglietta impermeabile e così fanno il bagno ma tu non li vedi perché sono tutti sott’acqua. Roba che arrivi in spiaggia e dici ”wow, non c’è nessuno” e poi salgono a galla come zombie, all’improvviso. E’ tutto un c’mon da far invidia ai baresi con Giammaria esci dall’acqua a mamma, ti ho detto. I vicini d’ombrellone, le urla, il profumo di parmigiana, i racchettoni e la pallina dritta sull’asciugamano. Niente di tutto questo. Pace assoluta e un solo quesito ”topless yes or not?”.

Riflettevo.

Due mesi e mezzo senza wifi. Due mesi e mezzo senza eyeliner nè mascara. Due mesi e mezzo di doccia con le infradito. Due lunghissimi mesi e mezzo di toilet paper sulla tavoletta, a mò di barriera tra il mio corpo e l’infinito mondo delle infezioni vaginali.

Annunci

12 pensieri su “Tutti i lunedì.

    • Donny ci conosciamo? :) se ti piacerebbe impacchettare melanzane posso darti tutte le info del caso. La stagione finisce la prima settimana di novembre (per questo Charlie non vuole che una con esperienza vada via poco prima della fine…) e riparte a febbraio/marzo!

  1. Dai, sono stati anche 2 mesi e mezzo unici nella tua vita, a cui ripenserai magari con un sorriso. E questi 2 mesi e mezzo di melanzane di permetteranno di iniziare l’avventura vera, che potrai prolungare per un anno di più! Ti auguro di trovare il paradiso che sogni, ma so già che sarà così! Io intanto ti aspetto! xx

  2. Assolutamente si, io sono felicissima di questa esperienza! La rifarei ancora se avessi la certezza di lavorare con Olga e Rakul. Passate le prime settimane di sconforto è diventata un’esperienza meravigliosa :) mi mancherà mueeeee

    p.s. aspettami ♡

  3. Non è che ci si possa commuovere di fronte ad una pozza d’acqua e due sandwiches, ci si DEVE commuovere!
    Ti seguo da un po’, da prima che tu partissi per l’Australia, e da un po’ volevo dirti che ti invidio tantissimo per l’esperienza e il bagaglio di vita che ti stai facendo. Bravissima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...